Provarci

La mia regola è “provarci”.

Possiamo essere capaci di fare poche cose, all’inizio, ma con l’impegno e l’esperienza tutto può essere acquisito.

La domandache ci si fa più spesso tra universitari è: “sì, ma poi? Cosa faremo dopo?”

Questo è il problema, non esistono più professioni sicure, certezze, neanche mestieri con una certa definizione e che rimarranno tali e quali nel corso della nostra carriera…

Cosa fare? Farsi prendere dal panico? Desistere? Lasciare che la crisi passi senza noi come protagonisti?

Io no, non voglio, voglio vivere al 100% ed essere coinvolta nel mio mondo. È in momenti come questi che nascono i geni rivoluzionari…a meno che la gioventù si chiuda nell’angoscia del suo tempo.

Per questo scrivere, aggiornare, catalogare e rimanere in contatto…per questo tale blog.

Annunci