Destinazione L’viv

  1. liberare memoria macchina fotografica, iPad e iPhone
  2. preparare il minimo indispensabile di vestiti
  3. munirsi di tuta per le 30 ore di viaggio previste in corriera
  4. cantare a squarciagola “Računajte na nas” mentre si eseguono le suddette operazioni
  5. selezionare i libri da portare (30 ore sono PARECCHIE…ad andare…a tornare altre 30…)

L’ultimo punto è ovviamente il più complesso: i libri devono occupare poco spazio, essere numerosi e diversi per non annoiarmi e pesare un nonnulla…
Direttamente dal Libraccio ecco la lista definitiva:

IMG_8168

 

Destinazione?
L’viv, Lwow, Львов, Lemberg, Leopoli…la città dai mille nomi, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.
Con una tesi in merito, nonostante la latente guerra e la permanente aria di rivoluzione in Ucraina non potevo non partire.
Il mezzo utilizzato sarà la corriera, le fermate previste sono poche: Milano – Udine -Uzhorod – L’viv, giusto il tempo di mangiare, sgranchirsi e poi via di nuovo!

Ma il percorso è una parte del viaggio, state certi che me lo godrò quanto la permanenza a Leopoli 😉

E poi…al ritorno avrò il mio delizioso premio ❤

Godiamoci magnifica musica klezmer…

Annunci