Il potere della stupidità e quello della comparazione

Semplificazioni e comparazioni efficaci:

Tanto tanto tempo fa la Venezia Giulia era sotto l’Impero Romano.
Poi per 500 anni quella parte della regione è stata amministrata dall’Impero Asburgico.
In seguito a una guerra, uno Stato praticamente neonato, l’Italia, ha chiesto di annettere definitivamente quella parte della regione che tanto tanto tempo fa faceva parte di un conglomerato di province, adducendo quindi una motivazione storica.
Ora, sebbene quella parte della regione non sia sempre felice di essere sotto l’Italia, non per questo crea una guerra mondiale perché vuole tornare sotto l’Austria.
E tanto meno l’Austria fa propaganda in quella parte di regione per tornare ad averla sotto la sua influenza, rischiando di creare una guerra mondiale.
Venezia Giulia = Donbass, Luhansk
Impero Romano, Italia = cosacchi, etmanato, Ucraina
Impero Asburgico, Austria = Russia

O sono stupida io o lo è qualcun altro…

Caro Carlo Cipolla (sempre sia lodato), le tue 5 regole della stupidità vengono nuovamente confermate, casomai ce ne fosse bisogno…

1. gli stupidi danneggiano l’intera società;
2. gli stupidi al potere fanno più danni degli altri;
3. gli stupidi democratici usano le elezioni per mantenere alta la percentuale di stupidi al potere;
4. gli stupidi sono più pericolosi dei banditi perché le persone ragionevoli possono capire la logica dei banditi;
5. i ragionevoli sono vulnerabili dagli stupidi perché:
* generalmente vengono sorpresi dall’attacco;
* non riescono ad organizzare una difesa razionale perché l’attacco non ha alcuna struttura razionale.

676499_517RLSOAKPNEIITIF36CMSOIFIBMIF_stupidity_H151920_L

Annunci